Il ciclo di zincatura a caldo

Il trattamento di zincatura a caldo è composto dalle seguenti fasi:


1.Identificazione e aggancio materiale

2.Trattamento chimico:

-sgrassaggio

-decapaggio

-lavaggio

-flussaggio

3.Forno di preriscaldo

4.Zincatura a caldo

5.Stacco e finitura

 

1 - Identificazione e aggancio materiale.

Il materiale in entrata viene identificato mediante l’attribuzione di un numero di commessa. Ogni commessa viene agganciata per mezzo di filo di ferro o ad attrezzature particolari a dei bilancini numerati, che servono per trasportare il materiale lungo tutto il percorso del processo.


2 - Trattamento chimico.

Sgrassaggio
Procedimento per immersione, degli articoli in acciaio, in vasche contenenti delle soluzioni acquose di tensioattivi a una concentrazione indicativa del 10%. Scopo della fase è eliminare dalla superficie dei pezzi eventuali presenze di oli/grassi lasciati dalle precedenti lavorazioni meccaniche. La soluzione è ripristinata mediante aggiunta di acqua e prodotti tensioattivi.


Decapaggio
Procedimento per immersione, degli articoli in acciaio, in vasche contenenti delle soluzioni acquose di acido cloridrico.
Scopo della fase è eliminare dalla superficie dei pezzi gli ossidi di ferro generati dal processo di produzione e lavorazione dell’acciaio.
La soluzione è ripristinata mediante aggiunta di acqua, acido cloridrico commerciale e inibitori di corrosione.


Lavaggio
Procedimento per immersione, degli articoli in acciaio, in vasche contenenti acqua.
Scopo della fase è eliminare dalla superficie residui della soluzione di decapaggio al fine di ridurre il trascinamento di cloruro ferroso, prodotto dalla dissoluzione degli ossidi di ferro, nella fase flussaggio.
Le soluzioni con periodicità sono corrette con aggiunta di acqua.


Flussaggio
Procedimento per immersione, degli articoli in acciaio, in vasca contenente una soluzione acquosa arricchita con sali di cloruro di zinco e cloruro d’ammonio.
Scopo della fase è ricoprire la superficie dei pezzi con un film di sale protettivo che preserva i pezzi, in attesa di essere zincati, da possibili ossidazioni che ne impedirebbero la zincatura.
La soluzione è ripristinata mediante aggiunta di acqua e di sali di cloruro di zinco e cloruro di ammonio.


3 - Forno di preriscaldo
Deposito dei pezzi flussati in una camera ventilata nella quale il materiale è riscaldato prima di essere zincato.


4 - Zincatura a caldo

Procedimento per immersione, degli articoli in acciaio, in vasca contenente dello zinco allo stato fuso.
La temperatura indicativa del metallo è di 450° C.
Il livello della vasca è giornalmente corretto mediante aggiunta di zinco e leghe la cui qualità è in accordo alla UNI EN ISO 1461 e ai relativi rimandi.
Salvo diversi accordi con il cliente, lo spessore del rivestimento è eseguito in conformità alla norma UNI EN ISO 1461:2009.


5 - Stacco e finitura

Consiste nello stacco fisico del materiale dall’attrezzatura, e nel suo posizionamento in postazioni dove vengono eseguite le operazioni di finitura consistenti nella pulizia del materiale da eventuali residui di flusso bruciato e spianamento di eventuali eccessi di zinco, nel ripristino di eventuali zone non zincate, e nei controlli finali.

In questa fase vengono eseguiti i controlli degli spessori di zincatura in accordo al piano di campionamento previsto dalla normativa di riferimento.

Una volta espletate le operazioni di stacco e pulizia, viene ricomposta la commessa di partenza, il materiale viene imballato secondo le disposizioni pattuite con il cliente e successivamente inviato a piazzale in attesa di essere spedito.





Stabilimenti

  • Milano
  • Via Strada Bereguardina, 3
    20080 Vernate (MI)
    Tel. +39 02 90016350
    e-mail info-mi@zincolitalia.it

    Orari di apertura:
    7.00-12.30, 13.00-17.00
  • Modena
  • Via Del Commercio, 440
    41038 San Felice sul Panaro (MO)
    Tel. +39 0535 86811
    e-mail info-mo@zincolitalia.it

    Orari di apertura:
    8.00-11.30, 13.00-16.30
  • Vicenza
  • Via G. Matteotti, 24
    36021 Barbarano Mossano (VI)
    Tel. +39 0444 784200
    e-mail info-vi@zincolitalia.it

    Orari di apertura:
    8.00-12.00, 13.00-16.30

Richiedi informazioni su Il ciclo di zincatura a caldo Invia
×
Condividi Il ciclo di zincatura a caldo per email Condividi
×